Logo Pretzhof
Logo Responsive
Martedi, 25 aprile, il nostro ristonrante e aperto.

10.Diritto di recesso ai sensi del d.lgs. n. 206/2005

10.1. Il diritto di recesso è riconosciuto limitatamente ai prodotti previsti dal D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206.
10.2. L'Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 (dieci) giorni, decorrente dal giorno del ricevimento del prodotto acquistato.
10.3. Nel caso in cui l'Acquirente decida di avvalersi del diritto di recesso, deve darne comunicazione al Venditore, utilizzando il modulo tipo di recesso di cui all’allegato I parte B del d.lgs. n. 21/2014, ovvero presentando una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto. L’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso, conformemente al presente articolo, incombe sull’Acquirente. Ai fini dell'esercizio del diritto di recesso l'invio della comunicazione potrà validamente essere sostituito dalla restituzione del prodotto acquistato, purché nei medesimi termini e con le modalità previste dall’art. 12. Farà fede fra le parti la data di consegna all'ufficio postale o allo spedizioniere.
10.4. La riconsegna del bene dovrà avvenire senza indebito ritardo e comunque entro 10 (dieci) giorni dalla data in cui l’Acquirente ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto. In ogni caso, per aver diritto al rimborso integrale del prezzo pagato, il bene dovrà essere restituito integro e, comunque, in uno stato di conservazione tale in quanto risultante dalla necessaria verifica dei beni per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi.
10.5. L'Acquirente non può esercitare il diritto di recesso per i contratti di acquisto per beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possano essere rispediti o rischino di deteriorarsi o alterarsi rapidamente.
10.6. L’Acquirente che esercita il diritto di recesso a norma del presente articolo dovrà sostenere le spese dirette di restituzione del bene al Venditore.
10.7. All’Acquirente che eserciti il diritto di recesso conformemente a quanto stabilito saranno rimborsate le somme già versate, ad eccezione dei costi supplementari connessi al tipo di consegna espressamente scelto dall’Acquirente e diverso dal tipo meno costoso offerto dal professionista. Dette somme verranno rifuse senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni, a partire dal giorno in cui il Venditore è stato informato della decisione dell’Acquirente di recedere dal contratto. Salvo che il Venditore abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, il Venditore può tuttavia trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché l’Acquirente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.
10.8. Al ricevimento della comunicazione in cui l’Acquirente rende noto al Venditore di esercitare il diritto di recesso, le Parti sono sollevate dai reciproci obblighi, fermo restando quanto previsto nel presente articolo.